altro studio

Altro Studio è un laboratorio di idee che permette l’incontro tra persone per condividere e stimolare la conoscenza. Nato da un’idea di Jerry Caputo, da ottobre 2018 si compone di architetti, designer, graphic designer ed esperti in marketing e comunicazione.

@2018. altrostudio All Rights Reserved.

top

Concorso di idee Rondò dei Talenti

Riqualificazione delle pertinenze esterne

La realizzazione di un nuovo ingresso posto a sud-est a cui si accede dalla via L. Gallo, attribuisce alla corte esterna una nuova funzione di accoglienza ai visitatori, garantendo la compenetrazione con il circostante spazio pubblico. La corte, liberata dall’attuale parcheggio a raso, sarà dotata di elementi di design urbano (sedute, illuminazione, vasche di verde e parcheggio biciclette). Nella direzione est-ovest, il sistema degli accessi sarà completato attraverso una passerella metallica e un piccolo percorso in acciottolato che attraversa  il giardino, assicurando la fruizione degli spazi esterni a 360 gradi.

Inoltre i confini saranno modificati anche tramite l’eliminazione delle attuali ringhiere, sostituite con siepi sempreverdi.

Il disegno della pavimentazione della corte esterna è stato generato dalle linee di costruzione delle tangenti al cerchio perimetrale di facciata, e distanziate in base ai moduli dei telai e delle verticali presenti, conferendo alla corte un effetto prospettico di grande suggestione e movimento. Questa sarà realizzata con delle liste metalliche e riempimento in battuto di eco-cemento sulle tonalità del grigio.

Rifunzionalizzazione del piano terreno

La grande sala al piano terra, funzionalmente indipendente, sarà destinata ad ospitare varie tipologie di eventi (lezioni, mostre espositive, cineforum, concerti,etc.), nonché all’accoglienza degli utenti.

Gli interventi previsti sono i seguenti:

  • Taglio parziale del muro in c.a. in corrispondenza del nuovo ingresso;
  • Realizzazione di una rampa di ingresso per colmare il dislivello di -50 cm dalla corte esterna;
  • Nuova distribuzione degli spazi interni.
  • Realizzazione di una nuova pavimentazione con getto di microcemento, in sovrapposizione a quella esistente, con inserti in liste metalliche, dalle tonalità del grigio.
  • Sostituzione delle griglie metalliche presenti nei settori individuati dalle travi a “y” del solaio superiore con pannellature lamellari in legno, così da ottenere un netto miglioramento del comfort acustico in sala attraverso la riduzione del riverbero, consentendo al contempo il passaggio delle luci artificiali sovrapposte.

Rifunzionalizzazione del lastrico solare

La valorizzazione del rooftop sarà resa concreta grazie all’installazione di un bar panoramico tale da garantire la visione paesaggistica della città e delle montagne circostanti. La struttura necessaria alla realizzazione del nuovo volume sarà composta da elementi snelli, in acciaio, aventi il minor impatto visivo. I pilastri perimetrali saranno di dimensione 20x20x20 cm, di forma triangolare, e saranno posizionati in corrispondenza ed in prosecuzione delle colonne portanti dell’edificio esistente realizzato in cemento armato. Il carico gravante sui pilastri verrà trasferito in maniera uniforme sulla struttura sottostante a mezzo di piastre in acciaio circolari di diametro 45 cm. corrispondente alla dimensione delle colonne portanti. I pilastri saranno collegati fra loro tramite travi del tipo UPN 120, garantendo in tal modo solidità e rigidezza all’intera struttura.